Chi Siamo

allontanamento-volatili-parma

DF FALCONRY

DF. Falconry è un’azienda nata in provincia di Parma specializzata nell’allontanamento di volatili infestanti quali piccioni, gabbiani, storni, cornacchie e affini.

L’allontanamento è effettuato mediante rapaci addestrati alla dissuasione (senza cattura) e provvisti di regolare documentazione CITES, atti a liberare un qualsiasi luogo dall’infestazione di volatili nocivi senza arrecare danni alla fauna locale.

Offriamo massimi risultati senza utilizzo di veleni, dissuasori meccanici, sonori ed elettrici.

Hai bisogno di bonificare un'area?

Chiamaci per un consulto o sopralluogo.

Il Bird Control

bird control parma

COS’E’ IL BIRD CONTROL

Con il termine Bird Control si intende allontanamento volatili infestanti per mezzo di rapaci addestrati. Il bird control si fonda sul principio naturale della paura istintiva e immediata che tali specie di rapaci incutono a volatili quali piccioni, gabbiani ed affini.

ALLONTARE VOLATILI INFESTANTI

L’intervento consiste nella simulazione di attacchi diretti alle specie infestanti per un periodo di tempo variabile, in modo da sfruttare il principio di territorialità ossia facendo allontanare l’infestante da un luogo ritenuto territorio di caccia di un rapace quindi non più frequentabile o colonizzabile. L’effetto dissuasivo del falco è stato attestato in più occasioni e già da anni viene utilizzato in molti paesi, con risultati eccellenti.

Perché scegliere il Bird Control

Naturale ed ecologico

Stop a parassiti e batteri

Prestazioni ottimali

Il nostro servizio rappresenta una soluzione naturale ed ecologica, non arrecando alcun danno all’ambiente o alla fauna locale ed è un’innovazione in materia di dissuasione.

L’importanza delle nostre operazioni di bonifica, oltre che a limitare i danni causati a strutture, edifici storici e non, altri materiali come derrate alimentari e merci, sta nel regolare l’afflusso di portatori di parassiti (pulci, acari e pidocchi) che inoltre, tramite il trasporto aereo delle polveri derivanti dal guano essiccato o dal deterioramento delle carcasse, diventano causa di varie malattie trasmissibili all’uomo: tra le più comuni possiamo annoverare la salmonellosi, la tubercolosi, l’encefalite, l’ornitosi, la toxoplasmosi, l’aspergillosi e la coccidiosi, fonti di seri problemi igienico-sanitari.

La massiccia presenza di specie infestanti, spesso malate, è una garanzia di inquinamento e contaminazione, spesso anche di cibi e acqua. La nostra ditta dispone di un numero di rapaci che, grazie all’esperienza pluriennale come bird-controller, ci ha permesso di specializzare ogni singolo esemplare ad un tipo di lavoro diverso. In questo modo, oltre a mantenere i nostri ausiliari ai massimi livelli fisici e psicologici, riusciamo ad ottenere le massime prestazioni su varie tipologie di intervento sempre nel pieno rispetto degli animali.

Come Interveniamo

Sopralluogo e valutazione della causa dell’occupazione del territorio da parte delle specie infestanti. A seguito di tale sopralluogo viene pianificato un programma di interventi studiato in base alle esigenze di ogni singolo caso. Per bonificare l’area da volatili infestanti sono previsti interventi diurni o notturni di più ore ad intervalli regolari, per un periodo di tempo che può variare in base alla densità della colonia. Conclusa l’opera di bonifica si procede al mantenimento con interventi diradati nel tempo.

1

Sopralluogo e valutazione

2

Pianificazione degli interventi

3

Mantenimento bonifica

Hai bisogno di bonificare un'area?

Chiamaci per un consulto o sopralluogo.

Specie utilizzate

poiana di harris

Poiana di Harris

POIANA DI HARRIS
(parabuteo unicinctus)
Particolarmente indicata per interventi (sia diurni che notturni) all’interno e all’esterno di strutture urbane ed industriali quali piazze, centri storici, edifici, aziende, magazzini, discariche, cimiteri ecc. in quanto, essendo un animale per natura gregario, permette il lavoro in cast su infestanti raggruppati in colonie o di dimensioni abbastanza importanti come corvidi e gabbiani.
falco-pellegrino

Falco Pellegrino

(falco peregrinus)
Particolarmente adatto per interventi diurni in vasti spazi aperti come aeroporti, campi coltivati e impianti industriali.

Le tipiche specie infestanti

Allontanamento piccioni con falchi

piccione infestante

PICCIONE

(Columba livida)

Tipico dell’Europa Meridionale, del Nord Africa e del Medio Oriente, è una specie di Columbide abbastanza diffusa. Di piccole dimensione (30-35 cm.) e con un’apertura alare di 62-68 cm, ha una vita di 3/5 anni allo stato selvatico, mentre in cattività può vivere mediamente anche 10 anni. La coppia cova 2 uova di colore bianco per 21 giorni e dopo un mese i pulli sono in grado di volare ed abbandonare il nido. Passano solo sei mesi prima che siano pronti per la riproduzione. Solitamente vive e nidifica in zone rocciose ricche di cavità e sporgenze ma ormai lo si trova ovunque: si insedia in grandi complessi industriali, centri urbani, musei, ospedali, cimiteri, mangimifici, aeroporti e discariche.

L’assembramento degli animali, spesso malati, la polverizzazione e la dispersione per via aerea degli escrementi rendono le zone in cui vivono e nidificano (sottotetti, cornicioni, davanzali, magazzini, stalle ecc) veri ricettacoli di agenti patogeni e parassitari.

La contaminazione dell’ambiente circostante causa la diffusione di malattie altamente infettive per l’uomo come: salmonellosi, toxoplasmosi, encefalite, tubercolosi ed ornitosi.

Inoltre il loro guano, altamente corrosivo, causa gravi danni ad abitazioni e monumenti e nel caso di macchinari o pannelli fotovoltaici può limitarne o anche comprometterne in modo irreparabile il funzionamento.

Per questi motivi, l’intervento di allontanamento piccioni con falchi addestrati diventa necessario per prevenire danni alla salute pubblica, assicurare un ambiente di lavoro salubre (secondo il Decreto Legislativo n. 8/2008, come modifica del Decreto Correttivo D.Lgs 106/2009 che tutela la salute, la sicurezza e l’igiene nei luoghi di lavoro) e la continuità dei processi produttivi, essendo l’unica forma di allontanamento che opera in modo del tutto ecologico senza utilizzo di veleni o dissuasori di vario tipo ma si basa su un principio naturale di territorialità del rapace rispetto alla specie infestante.

GABBIANO

(Laridae)

Le sue dimensioni variano fra i 33 e i 39 cm. con un’apertura alare di 98-110 cm. La loro vita si aggira attorno ai 10-15 anni, vivono in colonie anche molto numerose e la coppia effettua due covate all’anno composte da due o tre uova. La coppia tende a diventare molto territoriale ed aggressiva durante la nidificazione. La presenza del gabbiano non si limita più a zone costiere o fluviali ma si è estesa alle città (anche dell’entroterra) e proprio in esse si nutrono di scarti che trovano in discariche e zone affini. La presenza del gabbiano, come per il piccione, comporta situazioni di alto rischio batteriologico e danni agli edifici causati dal loro guano.

Pertanto l’allontanamento con rapaci addestrati è la scelta migliore da adottare contro questi volatili nocivi.

CORVIDI

(Corvidae)

Famiglia di uccelli dell’ordine dei passeriformi che comprende la gazza, la ghiandaia, la taccola e la cornacchia. Le dimensioni variano dai 20 cm. ai 60 cm. Sono particolarmente nocivi per le coltivazioni e per questo l’allontanamento mediante rapaci addestrati si rivela un metodo efficace e necessario per rimediare al problema.

Hai bisogno di bonificare un'area?

Chiamaci per un consulto o sopralluogo.

Richiedi un Sopralluogo

Contatti

DF Falconry
Parma 43121 (PR)

Tel: 340 8972899
Email: info@dffalconry.it

P.IVA: 02797970346

* campi obbligatori